Aumentano nel web gli annunci di lavoro che recano la dicitura “gradita la conoscenza della lingua cinese”. YURY, come sempre al vostro servizio, vi propone un metodo di memorizzazione a prova di italiano medio per arricchire il vostro curriculum di uno skill sempre più richiesto. A parte gli scherzi, un’ideona di Shaolan Hsueh.

Se per apprendere la lingua parlata vi consigliamo vivamente di recarvi a Milano e chiedere di Hu (attenzione però a non incorrere nel famoso equivoco “Who is Hu?”) , per quanto riguarda il cinese scritto, per imparare a destreggiarvi tra i vari logogrammi, vi sottoponiamo questo pratico escamotage degno del “Ministero della Semplificazione”.

L’idea di completare i grafemi della scrittura cinese con un disegno che ne renda il significato più immediato, è venuta a Shaolan Hsueh, interprete londinese e autrice del libro CHINEASY.  Nel volume, è presentato un metodo per apprendere in maniera giocosa gli oltre 20mila segni grafici che compongono tale codice. 

Date un occhiata alla gallery! …你好!

ChinEasY. Il cinese è facile, se sai disegnarlo ultima modifica: 2014-03-25T12:21:07+00:00 da YURY