La storia di un giovane studente italiano a Londra. Davide ricicla tavola da skate e con grande creatività le dona un nuovo aspetto secondo le preferenze dei clienti: Bandsaw Sk8boarding!

 

Mi chiamo Davide Virdis, vengo da Genova, ho 20 anni e sono uno dei tanti italiani espatriati in Inghilterra per studiare. Frequento la London College of Communication, dove studio Illustrazione e Graphic Design, due discipline che mi hanno dato l’opportunità e il supporto necessario per la realizzazione di questo progetto. Seguo e frequento il mondo dello skateboarding dal 2007 quando mia zia mi regalò la mia prima tavola. Fui immediatamente rapito da questa immensa cultura in tutte le sue varianti.

Il mio progetto consiste nel riciclare le tavole che normalmente verrebbero buttate, rendendole “skateabili” di nuovo. Il tutto ha inizio circa un anno fa quando, stufo di barcollare tra i vertiginosi prezzi dei cruiser skate, mi armai di seghetto alternativo e cominciai a giocare con le vecchie tavole che negli anni avevo collezionato. Il risultato fu eccellente, ma preso dalla pigrizia accantonai il tutto.

Circa un anno più tardi, in università mi venne data carta bianca per l’ultimo progetto dell’anno, non ci pensai due volte, mi rimboccai le maniche e iniziai. Così è nato Bandsaw Skateboards.

Il brand funziona in un modo molto semplice: il cliente porta la sua tavola e questa viene tagliata nella forma desiderata, se non si dispone di una vecchia tavola, non è difficile recuperarne una.

Questo progetto gira intorno alla filosofia del D.I.Y. ovvero “Do It Yourself” (fai da te), per far capire che molto spesso, se ci si mette d’impegno e si impugna qualche attrezzo da lavoro, si ottengono grandi risultati con la minima spesa. Date un’occhiata ad alcune delle mie creazioni e visitate la mia GALLERY per farvi un’idea.

 

 

Bandsaw Sk8boarding, stile e riciclo in GB ultima modifica: 2014-04-27T14:43:26+00:00 da Davide Virdis