Questa settimana la Quique Selecta raddoppia. Eccovi servita una selezione di dieci brani per rituffarci insieme negli anni ’80. Rock, donne e motori. What else? 

 

Erano i tempi dei pattini a quattro ruote non allineate, delle musicassette, del cubo di Rubik, di Super Vicky, di Nightmare e di Madonna che dettava le (discutibili) regole della moda al femminile.

Erano i tempi delle folte chiome lunghe e cotonate, delle birre, dei vestiti in pelle e dei bolidi a due ruote che sfrecciavano per le strade americane con rigorosa assenza di casco.

Erano i tempi in cui in tutti i video musicali non potevano mancare donne bellissime che indossavano abiti succinti e si dimenavano sui riff dei Kiss, dei Motley Crue e degli Aerosmith. Ozzy Osbourne non aveva ancora preso parte ai reality show targati Mtv, Alice Cooper mostrava con orgoglio il suo eyeliner nero e i Motorhead aprivano la decade con l’intramontabile “Ace of Spades”.

Stiamo parlando dei magnifici anni ’80. La Quique Selecta di questa settimana è interamente dedicata a loro, con brani che spaziano dai già citati Kiss agli AC/DC, passando per Van Halen, Whitesnake e Guns N’ Roses.

Che li si ami o li si odi, sono loro i protagonisti della nuova playlist stilata per voi.

 

1. Kiss“Heaven’s on Fire” (1984)

2. Motley Crue“Girls, girls, girls” (1987)

3. Van Halen“Hot for Teacher” (1983)

4. Guns N’ Roses“Welcome to the Jungle” (1987)

5. Whitesnake“Still of the Night” (1987)

6. Aerosmith“Rag Doll” (1987)

7. Alice Cooper“Freedom” (1987)

8. Motorhead“Ace of Spades” (1980)

9. Ozzy Osbourne “Crazy Train” (1980)

10. AC/DC“Back in Black” (1980)

Avete una settimana di tempo per dismettere la lacca, il walkman, i pantaloni di pelle e le camicie sbottonate per mostrare i petti villosi. Nel frattempo, la Quique Selecta vi dà appuntamento a martedì prossimo con un’altra sorprendente classifica.

 

’80 voglia: rock, donne e motori ultima modifica: 2014-05-27T20:06:27+00:00 da Quique Dolores